INSPIRE innova i servizi di sostegno alla fragilità sociale nella Città di Roma.

E’ un progetto co-finanziato dalla Commissione Europea all’interno del fondo EASI 2014 – PROGRESS AXIS della Direzione Generale Occupazione e Inclusione Sociale (Grant Agreement n. VS/2015/0210).

INSPIRE risponde alla forte esigenza di riforma dei servizi di sostegno alla fragilità sociale.

INSPIRE è promosso da Roma Capitale – Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute, in qualità di capofila, in partenariato con: Studio Come s.r.l., Consorzio Mipa, IASI-CNR, DiAP Sapienza-Università di Roma, Comunità Capodarco di Roma onlus, Coop. Manser, Coop. Il Grande Carro e il Forum del Terzo Settore del Lazio.

Ludus, in qualità di ente ospitante facente parte del Forum del Terzo Settore (partner di progetto) ha contribuito all’inserimento di quattro giovani adulti in percorsi per l’autonomia.

Il costante riferimento con i servizi sociali, i tutor esterni ha permesso a Ludus, nelle figure dei coordinatori e tutor interni di contribuire al rafforzamento di competenze, all’uscita dall’isolamento e alla capacità di autonomia dei giovani coinvolti. Ha, inoltre, potenziato e valorizzato i talenti delle persone coinvolte. Questo ha permesso la creazione di momenti di incontro, opportunità lavorative e rafforzamento di competenze oltre il progetto finanziato.